Il museo storico all’aperto del Monte Piana, raccoglie la testimonianza di una battaglia tra le più sanguinose della storia. Durante gli anni del 1916-1918, il gelo e il freddo intenso misero a dura prova gli eserciti austriaci e italiani durante una delle prime battaglie che coinvolse l’Italia nella Prima Guerra Mondiale. La guerra lasciò traccia del suo passaggio in questo contesto dolomitico che è oggi diventato un simbolo storico e naturale. Ed ormai da oltre quarant’anni, oggi il sito viene mantenuto e ripristinato, per mostrare all’uomo ciò di cui è stato capace. I lavori che ogni anno vengono effettuati dal gruppo di volontari “Amici del Monte Piana”, hanno come obiettivo finale quello di dare accessibilità ad un luogo chiave della Grande Guerra, in modo che la memoria e la storia non vengano mai dimenticate. Questo documentario racconta la vita al campo di lavoro, e la passione di chi vi partecipa.

 

Leave a Reply